Come capire il livello di gas rimanente in una bombola GPL: consigli

sostituzione bombola gpl esaurita

Conoscere il livello di Gpl rimasto all’interno della bombola è essenziale per non correre il rischio di interruzione improvvisa del gas e per una gestione sicura ed efficiente dell’impianto.

Ecco i tre metodi più comuni per conoscere il livello di Gpl restante all’interno della bombola per avere sempre la giusta riserva di gas.

Peso della bombola del gas

Il peso della bombola di Gpl indica la quantità di gas contenuta all’interno del contenitore.

Questo peso varia in base alla capacità della bombola, ma non in base alla pressione e alla temperatura a cui il gas è sottoposto.

Esistono diverse tipologie di bombole che si distinguono per la loro capacità: dai formati più piccoli di5 kg, 10 kg, 15 kg ai formati più grandi di 25 kg e 62 kg che vengono usati anche in ambito industriale.

Ogni formato ha una sua durata, più o meno lunga secondo la capacità della bombola e le ore di utilizzo. Per scegliere il formato più adatto occorre considerare anche l’assiduità di utilizzo del gas e la tipologia di apparecchio da collegare alla bombola.

Per effettuare una stima dei consumi in base alla durata della bombola leggereQuanto dura una bombola di GPL: come calcolare i consumi”.

consegna di bombola gpl per uso professionale

Bombola GPL: come si misura il gas rimanente

La bombola di GPL è il contenitore che permette di trasportare agilmente il gas e di alimentare diversi apparecchi, dalla cucina ai macchinari portatili.

La bombola di solito è realizzata in acciaio o, più raramente, in alluminio; il suo peso a vuoto viene riportato dal costruttore sulla ghiera in plastica posta sulla valvola con la sigla “tara” seguita dai kg effettivi della bombola, riportati in numeri.

Ad esempio, la dicitura “tara kg 19” indicherà che il peso della bombola vuota è di 19 kg.

Questo è un dato importante per comprendere quanto Gpl è rimasto all’interno della bombola, quando quest’ultima dovrà essere pesata.

Per valutare il gas rimanente all’interno della bombola dopo i numerosi utilizzi, si possono applicare diversi strumenti. Di seguito analizziamo i tre strumenti più comuni.

Come capire quanto gas rimane in una bombola: la bilancia

Il metodo più immediato e veloce per comprendere quanto Gpl è rimasto all’interno della bombola è quello di pesarla su di una bilancia (può andar bene anche un comune modello pesapersone casalingo).

Al peso restituito dalla bilancia andranno sottratti i chilogrammi della bombola vuota, così da ottenere immediatamente il peso del gas residuo.

Come capire quanto gas rimane in una bombola: il termometro cromatico

Un altro metodo è quello di utilizzare il termometro cromatico, uno strumento che indica il livello del gas all’interno della bombola. L’indicatore di livello restituirà un determinato colore, che permetterà di conoscere la capacità residua della bombola.

Si può facilmente trovare in commercio e alcuni modelli sono magnetici, occorrerà solo posizionarli sulla bombola per ricevere una misurazione accurata.

Come capire quanto gas rimane in una bombola: il manometro

Il terzo strumento utile, tra i più accurati, è il manometro: questo dispositivo può essere facilmente montato sulla bombola tra il rubinetto del gas e il tubo di allaccio dell’apparecchio da alimentare.

Il manometro segna unicamente la pressione del gas: una volta esaurito il GPL liquido calerà anche la pressione esercitata dalla fase gas sul manometro. Lo strumento segnalerà così la progressiva diminuzione della pressione del gas, fino ad indicare la necessità di rifornimento o sostituzione della bombola. 

Fornitura Bombole di Gpl in Friuli Venezia Giulia

Digas distribuisce bombole GPL in Friuli Venezia Giulia e nelle province di Venezia e di Treviso, attraverso una rete capillare di oltre 280 Rivenditori Autorizzati.

Grazie a un’efficiente e moderna flotta di automezzi, Digas è in grado di organizzare consegne puntuali presso tutti i Rivenditori, per garantire sempre la disponibilità di tutta la gamma di bombole GPL, con capacità compresa tra la piccola da 5 kg e la più grande da 62 kg.

Scopri l’offerta Digas per la fornitura di bombole GPL per uso domestico

RICHIESTA INFORMAZIONI